Сайт работает в режиме только на чтение.

[ICO - ITA] 4ARtechnologies, la piattaforma Blockchain per le opere d'arte

Il problema

Con un volume di vendite di 63,7 miliardi di dollari nel 2017, e con una crescita annua che stima intorto al 12%, il mercato dell'arte è un campo di opportunità sempre più interessante per gli investitori che cercano di diversificare i loro investimenti. Per chi non lo sapesse, tuttavia, il mercato è solitamente poco trasparente; infatti, investire in un'opera d'arte richiede sia una notevole esperienza che una giusta rete personale di intermediari affidabili ma allo stesso tempo costosi (mediatori o case d'asta).

In assenza di un database centralizzato di opere d'arte, gli investitori spesso incontrano problemi quando cercano di verificare la storia e la provenienza di un'opera d'arte.

I musei, le gallerie o le collezioni pubbliche devono eseguire costantemente lavori costosi e dispendiosi in termini di tempo per verificare e tracciare oggetti, spesso incompleti a causa della mancanza di fondi. Mentre l'ascesa di internet ha apportato differenti passi avanti in molti contesti, il mercato dell'arte ne è stato notevolmente esente. Infatti, solo l'8% delle vendite di opere d'arte è condotto via Web e la maggior parte di esse nel segmento di prezzo inferiore a 500$. È chiaro, quindi, che è necessario una spinta maggiore per aggiungere potenziale al mercato dell'arte via Web.

Si aggiunge un ulteriore problema: nonostante la tendenza al rialzo del mercato dell'arte,

si stima che il 30-50% delle opere sia contraffatto o che non possa essere dichiarato come originale verificato a causa di informazioni incomplete sulla provenienza.

Alla luce di ciò, i proprietari e gli acquirenti si rivolgono spesso a esperti per valutare la veridicità di un oggetto d'arte. Ma ciò implica una spesa in migliaia di dollari verso l'esperto e può rendere il risultato incline a errori umani e persino malintesi. Infatti, se a seguito di una perizia di esperti, un'opera d'arte viene rilevata e/o dichiarata falsa, l'impatto va ben oltre al fatto di rendere quel particolare pezzo senza valore. In effetti, mette in dubbio l'intera opera di quell'artista, colpendo successive perdite di valore versi tutti coloro che detengono le opere di quell'artista: collezionisti privati, gallerie, l'artista stesso. 

L'autenticazione delle opere d'arte è , quindi, è un'altra area in cui la giusta soluzione tecnologica può generare una crescita considerevole aumentando l'efficienza del processo ed eliminando l'opportunità di errore umano. Le aree per le quali non esiste una soluzione digitale efficace sono le seguenti:

  • Autenticazione dell'opera. Poiché l'autenticazione dell'opera viene eseguita manualmente, è soggetta a errori umani, costosa e dispendiosa in termini di tempo.
  • Documentazione. Le registrazioni di storia e provenienza dell'opera d'arte sono fondamentali per la valutazione ma, spesso, sono incomplete, facilmente modificabili e non archiviate in modo sicuro.
  • Report di condizioni. Le relazioni sulle condizioni di un'opera sono ingombranti e costose. Spesso i proprietari rinunciano a ciò, anche se sono fondamentali ai fini della valutazione e per scopi assicurativi.
  • Restauro. Non vi è alcuna registrazione standard (e archiviazione sicura) delle attività di restauro insieme ad altre statistiche vitali di un lavoro artistico, cioè cronologia, provenienza.
  • Logistica e trasporti. Attualmente non esiste una soluzione di tracciamento in merito al trasporto delle opere d'arte.
  • Diritti di proprietà intellettuale. A causa della mancanza di trasparenza delle transazioni di opere d'arte, gli artisti non sono in grado di ottenere royalties dalle rivendite delle loro opere.
  • Gestione collezioni. L'assenza di una soluzione digitale efficace significa che la gestione di grandi collezioni richiede molto tempo e impegno.

La soluzione

La soluzione 4ARTechnologies (https://www.4art-technologies.com) combina la sicurezza superiore della blockchain con la tecnologia di "autenticazione aumentata" per affrontare i problemi più urgenti del settore e creare valore per tutti i giocatori di opere d'arte.Mentre altre piattaforme di catalogazione e transazioni consentono solo l'autenticazione di certificati digitali (storia e provenienza),

4ARTechnologies consente l'autenticazione dell'immagine fisica stessa, grazie alla blockchain.

Con 4ARTechnologies utto ciò che serve per scansionare e autenticare un'immagine è uno smartphone standard. Con l'introduzione di uno standard unificato, 4ART offre maggiore efficienza, sicurezza e trasparenza per tutte le transazioni relative alle opere d'arte:

  • Tutti gli utenti della piattaforma sono verificati secondo gli standard KYC conformi alle normative.
  • I proprietari di opere d'arte (privati o istituzionali) beneficieranno di una maggiore sicurezza degli investimenti e una soluzione conveniente per la gestione dei loro portafogli
  • I report sulle condizioni saranno facilmente generabili su uno smartphone.
  • I fornitori di servizi logistici e di trasporto trarranno vantaggio dalla funzionalità track & trace.
  • La sottoassicurazione non è più un problema in quanto le opere d'arte possono essere facilmente e rapidamente registrate individualmente.
  • I restauratori di opere d'arte saranno in grado di registrare i dettagli del loro lavoro e/o accedere ai dettagli di precedenti restauri o attività di conservazione.
  • Gli artisti potranno ottenere royalties grazie alla registrazione delle rivendite nel blockchain-passport dell'opera d'arte.

4ARTechnologies fornirà i seguenti servizi essenziali ai suoi utenti: 

  • Servizio di impronte digitali. Autenticazione di un'opera d'arte utilizzando la tecnologia di "autenticazione avanzata" all'avanguardia che scansiona, riconosce e convalida una "impronta digitale".
  • Emissione di certificazione. Utilizzando la tecnologia di autenticazione aumentata, gli utenti saranno in grado di convalidare e documentare ogni transazione per un'opera d'arte.
  • Servizio di archiviazione dati. I dati vengono archiviati nel cloud per offrire agli utenti un accesso rapido e intuitivo ai set di dati ed ai servizi associati. Le impronte digitali e la cronologia delle transazioni sono archiviate in modo sicuro sulla blockchain.
  • Piattaforma 4ART "as a Service". Aiuta gli utenti a mantenere la proprietà, il prestito, il restauro, il trasporto e la copertura assicurativa relativi ad un'opera d'arte. Gli utenti registrati come creatori (cioè gli artisti) potranno ottenere royalties dalla rivendita delle loro opere.

  • Servizio di verifica delle transazioni. Ogni transazione relativa ad un opera è memorizzata sulla blockchain (in forma compressa) ethereum.
  • Wallet 4ART. Sarà fornito un wallet 4ART gratuito per memorizzare token 4ART.
  • Catalogo artistico. Gli utenti (ad es. Musei o gallerie) possono creare il proprio portfolio artistico e selezionare le informazioni disponibili per i ricercatori o altre parti interessate attraverso modelli di abbonamento. Ogni servizio è offerto ad un determinato prezzo evidenziato nella sezione Modello di business. Ogni servizio è pagabile in monete 4ART. Questi token di utilità 4ART possono essere acquistati con qualsiasi valuta FIAT accettata da 4ART e successivamente riscattati per il servizio in base alle esigenze.

Dettagli sulla vendita dei token

Il progetto ha già lanciato la vendita di token 4ART utilizzabili all'interno della piattaforma. L'ICO sarà accompagnata dai consulenti dello studio Reichlin Hess, avvocati e consulenti fiscali con sede a Zugo (Svizzera). Questi ultimi si prenderanno cura delle sentenze con le autorità, come l'autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) e le autorità fiscali.

Di seguito l'allocazione dei token:  


Il prezzo di ogni token 4ART è fissato a 0,08 euro per la vendita chiusa di gruppo, a 0,10 euro durante la fase 1 della Pre-ICO, a 0,20 euro nella fase 2 PreICO e, infine, a 0,30 euro durante la vendita pubblica. Per gli investitori del gruppo chiuso, è stato definito un periodo di blocco in base al quale dovranno tenere lockati i token 4ART per 6 mesi dopo l'ICO.

In conclusione posso dire che il progetto è molto interessante. Se il team manterrà tutte le promesse sicuramente sarà il primo progetto al mondo che permetterà di tenere traccia di tutte le opere d'arte attraverso la Blockchain. Vi invito ad approfondire le conoscenze sulla piattaforma 4ART sul Whitepaper del progetto, raggiungibile al seguente link: https://www.4art-technologies.com/wp-content/uploads/2018/08/EN-Whitepaper-4art.pdf

Per acquistare token 4ART basta recarsi al sito del progetto https://www.4art-technologies.com/ e cliccare su "Buy 4ART tokens". Attualemente il progetto è un fase di vendita pubblica quindi il costo di ogni singolo token è di 0.30 euro. Mancano ancora 28 giorni alla scadenza della vendita alla data di oggi ed il progetto ha raggiunto 24.000.000 euro!  

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità del progetto. Di seguito, i contatti social del progetto.

WebSite: https://www.4art-technologies.com

Twitter: https://twitter.com/4ArtTech

Facebook: https://www.facebook.com/4ARTechnologies/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCegvwuKImQUrZj1RsFPMXYg

Reddit: https://www.reddit.com/user/4Arttech

Telegram: https://t.me/fourartechnologies

Instagram: https://www.instagram.com/4artechnologies/

Medium: https://medium.com/@support_64041 

---------------------------------------------------------------------------------------

Autore: flik8888 on BitcoinTalk  

itaartartechnologiescryptocurrencyblockchaincryptoethereum
8
0.393 GOLOS
0
В избранное
cr1pt0n3ws
На Golos с 2018 M11
8
0

Зарегистрируйтесь, чтобы проголосовать за пост или написать комментарий

Авторы получают вознаграждение, когда пользователи голосуют за их посты. Голосующие читатели также получают вознаграждение за свои голоса.

Зарегистрироваться
Комментарии (0)
Сортировать по:
Сначала старые